“Altrove” di Patrizia Fortunati – Lì, dove si incontrano le anime

Lì, a quel tavolo bianco nel vicolo del vento, quel vicolo che muore nel lago. Lì, dove spirano venti che non sono venti.

Credo che ormai lo abbiate capito, ho un debole per gli autori emergenti o meno conosciuti. Ho sempre cercato di dare spazio a loro, ai loro scritti, perchè per un noto Stephen King, c’è sempre tempo! Patrizia Fortunati, l’autrice di questo romanzo, ha già scritto in passato, ma per me era ‘la prima volta’. E la prima volta solitamente è quella che non si scorda più. Così, incuriosita da questa nuova uscita, ho deciso di leggere il suo nuovo romanzo, Altrove.

Continua a leggere ““Altrove” di Patrizia Fortunati – Lì, dove si incontrano le anime”

“L’arminuta” di Donatella Di Pietrantonio

E’ davvero complicato, in certi casi, raccontare le pagine di un libro agli altri. Mi è già capitato, sembra di non avere le parole giuste per descriverlo. “L’arminuta” di Donatella Di Pietrantonio è un libro che lascia questa sensazione, finisci la lettura e cala il silenzio, il vuoto totale. E’ la storia di una tredicenne che da un giorno all’altro viene “trasferita” in un’altra famiglia, la sua vera famiglia d’origine, come un pacco. Senza un perchè, senza neanche darle il tempo di conoscere i fatti. L’arminuta, che non avrà mai un nome, va a vivere in questa nuova famiglia e trova ad aspettarla una sorella un po’ più piccola (Adriana), e due fratelli (Vincenzo, il più grande e Giuseppe, il piccolo di casa). Riesce a stabilire un bel rapporto con tutti, tranne che con sua madre. Anche lei senza nome, severa, distratta, manipolatrice. In questo libro troviamo, in maniera approfondita, il rapporto madre/figlio, tema sottile raccontato in modo schietto dalla scrittrice abruzzese.

Continua a leggere ““L’arminuta” di Donatella Di Pietrantonio”