Epiche, amiche e innamorate di Chiara Bernocchi – La parola alle eroine ūüŹĻ

“La fine di ogni relazione √® racchiusa nell’inizio, quando il fuoco che arde dentro di noi ci impedisce di vedere la realt√† per quello che √® veramente”¬†

I romanzi epistolari non sono mai stati il mio forte, devo ammetterlo, ma questo piccolo volume ha subito catturato la mia attenzione dal giorno in cui mi è stata inviata la sua anteprima. Prima di parlarvi di questo libro, mi piacerebbe raccontarvi di come ho contribuito alla sua pubblicazione.

Bookabook √® una casa editrice diversa dal solito, ha un nuovo modo di vedere l’editoria e il rapporto tra scrittore e lettore. Infatti, i libri pubblicati vengono scelti due volte: la prima dagli editor, quindi da professionisti che giudicano la qualit√† dell’opera; la seconda dai lettori, che diventano cos√¨ gli editori morali del volume.

Aver scelto, quindi, di contribuire alla pubblicazione di questo libro mi ha resa parte attiva del progetto. Ma di cosa parla, nello specifico, Epiche, amiche e innamorate?

E’ composto da una serie di lettere, suddivise in 5 sezioni diverse:

1. Dell’amore tradito; 2. Dell’amore consapevole; 3. Dell’amore coniugale; 4. Dell’amore offeso; 5. Dell’amore ingannevole;

Joseph_Stallaert_-_La_mort_de_Didon.jpg

Eroine epiche che si scambiano lettere, perch√® accomunate dalla stessa sorte: soffrire per amore. Immaginate Didone che scrive ad Arianna o Dafne che scrive ad Eco, tutto questo puo’ sembrare assurdo, per certi versi, ma c’√® qualcosa in quelle parole che ci fa sentire parte di loro. Parlano dell’amore tradito, dell’umiliazione, del tormento, dell’attesa, del volersi vendicare per qualcosa di ingiusto.

“Pi√Ļ non nomino il suo nome, voglio esercitarmi a dimenticarlo anche se qui tutto parla di lui. [….] Ho un’unica colpa: quella di avere amato.”

                                                                                                                                  Didone

La particolarit√† sta nell’aver associato l’amore alla mitologia greca in questa nuova forma. Niente di tutto questo √® stato mai raccontato, approfondito. Attenzione per√≤: parlare d’amore e di sentimenti in un libro puo’ sembrare semplice e spontaneo, non √® sempre cos√¨, quando si parla d’amore bisogna saper colpire nel segno, bisogna saper trasmettere qualcosa a chi legge. Un rapporto non tra uomo e donna, ma da donna a donna.¬†Un’altra particolarit√† √® l’aver scelto di aprire ogni capitolo con una canzone contemporanea, inerente all’argomento che va ad affrontare l’autrice, da Gianna Nannini a Fabrizio De Andr√®.

Giovanni_Battista_Tiepolo_-_Apollo_Pursuing_Daphne,_1755-1760.jpg

Un viaggio, per i lettori, all’interno della vita di queste donne, pronte a tutto per salvaguardare quel sentimento cos√¨ difficile che √® l’amore. Un ritratto attuale delle condizioni di molte donne, di chi aspetta un ritorno che non ci sar√† mai, di chi spera nella prossima opportunit√†, di chi trova nell’abbandono un punto di forza o di disperazione.

Si potrebbe utilizzare questa linea epistolare per incuriosire gli studenti nelle scuole, magari proporre la mitologia greca attraverso queste lettere, cos√¨ da renderla pi√Ļ piacevole. Il mio voto per questo libro √® molto alto, trovo che sia un progetto valido, insolito e curioso!

Link ad Amazon per l’acquisto¬†->¬†Epiche, amiche e innamorate – Chiara Bernocchi

Titolo : Epiche, amiche e innamorate

Autore : Chiara Bernocchi

Editore : Bookabook

Genere : Romanzo epistolare

Data di uscita : Novembre 2018

Prezzo di copertina : ‚ā¨11,00

Pagine : 131 p.

  • CHIARA BERNOCCHI : √® laureata in Storia e Critica dell’Arte all’Universit√† degli Studi di Milano. Il suo racconto breve La prima cosa bella ha ottenuto il secondo posto nella sezione giovani del premio letterario 2016 del Centro Culturale Antonianum. Epiche, amiche e innamorate √® il suo primo romanzo.